Lungo i canali di Bruges

Alla scoperta Di Bruges, Una delle cinque meraviglie appartenenti alle Fiandre, una  sezione del Belgio che racchiude meraviglie medievali, antichi borghi e parchi immensi.

A Nord-Ovest del Belgio, sorge questo piccolo paesello catalizzato da canali, strade ciotolate e Antichi edifici. Grazie a queste caratteristiche, Bruges è uno dei paesi più conosciuti del Belgio e viene chiamata la “città più romantica delle Fiandre”.

Abbiamo avuto L’occasione di trascorrere una giornata a Bruges nel periodo di primavera, il nostro primo impatto è stato trovarci in una città fiabesca.
Le nostre suggestive passeggiate lungo i viali ciotolati  e i Bellissimi scorci lungo le rive del fiume. 
Lungo i canali è possibile avvistare bellissimi cigni bianchi in un panorama mozzafiato, suggestivo e romantico, sopratutto per i turisti, e bene cogliere l’occasione per uno scatto fotografico.

Tanti fiori, case ed edifici colorati e tanti archi che accompagnano la via per la piazza principale.  Il centro del paese, un luogo antico perfettamente conservato e custodito, un borgo medievale ricco di monumenti. Ne rappresenta la “torre campanarina”, una torre centrale alta 83 metri che rappresenta il fulcro di scambio di merci che si manifestava dall’antichità tra gli abitanti del luogo e che oggi è stata trasformata in una piazza caratterizzata da boutique e ristoranti tipici locali, perfetti per una pausa pranzo e per gustare le prelibatezze che le Fiandre ci offre.

I piatti tipici di Bruges sono più o meno gli stessi che possiamo trovare in tutto il resto del Belgio.
Molto diffuse le boutique chic di cioccolato, non solo ottime praline da degustazione ma anche sculture realistiche interamente realizzate di cioccolato. 

Per un tour completo di Bruges vi consiglio vivamente un giro in barca lungo i canali, rilassante e perfetto per ammirare le meraviglie nascoste di questa bellissima cittadella.