Monaco di Baviera... è tutto un ticchettio

Glockenspiel, uno dei più grandi carillon del mondo, porta a Marienpalz un'atmosfera suggestiva con una rappresentazione melodica, che racconta gli avvenimenti vissuti nei lontani anni dei conti e contesse, elogiando i ricordi delle cerimonie più importanti dei grandi duca.
Abbiamo assistito all'esibizione con il ticchettio delle 17, in una splendida giornata di Aprile, con la piazza stracolma di turisti e artisti di strada che ci accompagnavano lungo la via principale, tra musicisti al piano, violinisti, mimmi ed esibizionisti acrobati le nostre passeggiate diventavano sempre più solari.

Marienplaz è il cuore di Monaco, la piazza principale caratterizzata dai monumeti più importanti e organizzata da una schiera di ristoranti e locali, giusto in tempo per iniziare ad assaporare un pò di "food" Bavarese.
Piatto del giorno "Wùrstel Bavaresi e Crauti", accompagnati da una degustazione di birre, principalmente prodotte a Monaco, una fra tante "Franziskaner Weissbier ", in produzione da uno dei primi birriffici di Monaco, una birra di frumento in versione non filtrata . Finiamo questo pranzo in bellezza con l'immancabile "Apfelstrudel" , il dolce per eccellenza della cucina Tedesca, nonchè lo Strudel di Mele, tanti strati sottili di pasta sfoglia farciti con mele, canella e altri aromi, servito con una spolverata di zucchero a velo e una ganache di crema zabaione. 

Proseguiamo il nostro tour, per un perfetto viaggio basato sul cibo e per appassionati di foodTravel non potrebbe mancare la tappa la mercato Viktualienmarcket, uno dei mercati più grandi e più conosciuti in tutta Monaco, si trova a pochi passi dal centro della città ed è un mercato ricco di pietanze culinrie locali, dai formaggi ai salumi e salsiccie, dalle frutta di stagione alle verdure Bio, ma anche dai fiori freschi al fai da te.
Potete riconoscere il mercato dall'altissimo albero del 1 Maggio, con i colori blu e bianco, i classici della bandiera di Monaco.

Dopo tanti Wùrsel e patatine ci vorrebbe una passeggiata per smaltire un pò, dirigiamoci verso il Giadino Inglese. "Englischer Garten", un grandissimo parco immerso nel verde attraversato dalle correnti del Danubio. Si potrebbe optare per una pennichella ai confini del Monastero Bianco, praticare del surf lungo il ruscello del ghiaccio "Eisbach" oppure farsi una tintarella in compagnia dei nudisti, nella parte del parco chiamata "Schonfeld", la novità degli anni '60 che fece scalpore in tutta Monaco ma oggi praticata con tanta tranquillità.
Al centro del parco c'è un tipico locale Bavarese, ricostruito a Pagoda, dove si beve tanta birra a fiumi accompagnata da Brezer caldi e salati.  

Un locale carino per la cena potrebbe essere "Pfistermuhle", un caseggiato ricoperto di edera e decorato in perfetto stile Bavarese, di bell'aspetto e sopratutto vengono serviti ottimi piatti locali, molto gustosi. 

Non c'è miglior periodo per andare a visitare Monaco durante l'Oktoberfest, il più famoso festival popolare di tutta la Germania, sarà sicuramente uno dei prossimi eventi da segnare sulla nostra tabella di marcia!!

"Die Ewigkeit besteht aus ersten Schlucken Bier"
Image
Image